Il gioco d’azzardo si muove verso il mobile

In modo assiduo, si viene a confermare la tendenza che il mercato del gioco è orientato sempre di più verso l’ “universo” del mobile e questo è divenuto oggetto di previsioni da parte degli analisti di mercato: nel “mobile” gli introiti raggiunti per via dei giochi disponibili per giocatori in possesso di dispositivi mobili sono aumentati del 15%. Recentemente, Doxa, società affermata che sin dal 1946 si occupa di analisi di mercato, con una particolare ricerca “G@me in Italy” sta controllando l’evoluzione del mercato del gioco sul nostro territorio, cercando anche di analizzare i comportamenti dei giocatori e degli scommettitori e la loro “evoluzione”.

E’ una ricerca importante ed acquisisce un ruolo fondamentale nelle eventuali decisioni su come si potrebbe sviluppare in un futuro recente il settore del gioco d’azzardo online visto che il mondo del gioco d’azzardo terrestre ha avuto e sta avendo una “fase di stallo” dovuta, sopratutto, alle incertezze della normativa in essere, alle ristrettezze di “campo d’azione” (leggasi distanza dai luoghi sensibili) che limitano oltre modo la nascita e lo sviluppo delle attività di gioco.

Secondo le analisi condotte lo scorso anno, nel periodo relativo al 2011-2012, nel pieno della crisi economica che ancora attanaglia il nostro Paese, sono stati chiusi oltre 300mila conti di gioco. Grazie al mercato del gioco online, come quello legale italiano, gli scommettitori sono riusciti a giocare in parte con soldi “veri” ed in parte anche con “soldi regalati” dalle varie piattaforme: tutto fa… per il divertimento.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
agosto 1, 2014 by : • Nessun commento
Federico Novelli

More About

Caporedattore di Casinoliveitalia.com

View Posts - Visit Website

Comments are closed.