La nuova professione del croupier

Si è sottolineato più di una volta che il mondo del gioco d’azzardo ha offerto possibilità di lavoro professionale che sino a poco tempo fa non venivano prese in considerazione, se non veramente da pochi. Ora, l’apertura del mondo-gioco, la sua distribuzione e la sua presenza sul territorio ha creato la possibilità di inserirsi in un lavoro particolare e con orari diversi dal consueto, ma ha anche creato possibilità lavorative da sfruttare anche ben remunerate. La “nascita” delle live experience ha fatto sì che la professione del croupier (tradizionale) si allargasse anche in questa direzione, cioè partecipare al gioco live online: è un’occasione che può essere colta, ma solo dopo aver frequentato dei corsi di formazione ed, ovviamente, aver passato i relativi esami, come quelli tenuti da Evolution Gaming con sede in Lettonia, partner tecnologico del Casinò di Campione.

Questa nuova figura professionale in cosa consiste e che cosa trasmette, a livello personale, approcciando una clientela che difficilmente si incontrerà realmente? La maggioranza che affronta questa sfida è di sesso femminile e già esperta di roulette, blackjack e punto banco.

Bisogna applicarsi “parecchio” per entrare in sintonia con il giocatore che si ha di fronte (di fronte al computer ovviamente) per entrare nella sua psicologia e sfruttare la propria sensazione nel comprendere con chi si “gioca”: ecco perché è una professione maggiormente scelta dalle donne che sono in linea di massima più sensibili e ricettive. Certamente non è facile interagire tra clienti, palline e roulette bisogna avere tanto “fuoco” dentro e riuscire a trasmetterlo!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
luglio 28, 2015 by : • Nessun commento
Federico Novelli

More About

Caporedattore di Casinoliveitalia.com

View Posts - Visit Website

Comments are closed.