Casinò: Ci vorrà ancora tempo per vederne di nuovi

Se ne parla già da un po’, si sospende, si riparla, si rilasciano dichiarazioni apparentemente positive che poi vengono regolarmente smentite: oggi, viene dichiarato che “occorrerà ancora del tempo prima che altri tavoli verdi possano vedere la luce”.

Quindi questa possibilità non sarà ovviamente imminente e fa cadere le speranze di alcune località che avevano sperato di avere sul proprio suolo “nuove case da gioco” che avrebbero dato lustro ed interessi economici ai vari territori baciati dalla Dea Bendata. I Comuni coinvolti, quindi, dovranno aspettare… per forza!

Non che si fossero proprio illusi a seguito dei vari proclami, dato che si sta aspettando un atto coraggioso per perseguire questa strada, un atto che si attende da anni, un atto che potrebbe quasi sembrare un atto di giustizia nei confronti del Centro-Sud Italia, visto che le case da gioco tricolore sono situate tutte nell’Italia Settentrionale…

Per le nuove aperture si era proposto, da parte del mondo-gioco, di valutare l’esperienza svizzera: l’organizzazione delle case da gioco su quel territorio è da ritenersi valida, infatti Baretta aveva espresso l’idea di fornire dei punti di riferimento precisi per ogni Regione.

Evidentemente attorno a questa iniziativa ruotano esigenze ed interessi importanti che richiedono, forse, analisi e studi più approfonditi, oppure che non tutte le “fazioni politiche” non sono tutte d’accordo… ed ognuno tira l’acqua al proprio mulino! Però si può dire che vi sono persone dedicate a questo particolare lavoro per arrivare alla “quadratura del cerchio”…  speriamo che l’operazione vada in porto in modo brillante per tutti.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
dicembre 19, 2015 by : • Nessun commento
Federico Novelli

More About

Caporedattore di Casinoliveitalia.com

View Posts - Visit Website

Comments are closed.