Gioco d’azzardo: Le idee devon essere profonde

Seriamente, bisognerebbe che intorno ad un tavolo si sedessero personaggi con grande esperienza e rilevanza nel mondo del gioco d’azzardo lecito in modo che, finalmente, “escano” idee profonde, produttrici di risultati, sfrondate da pregiudizi che portino all’obbiettivo comune di parlare una volta per tutte delle tematiche importanti del gioco lecito, dei disagi che può portare, ma anche dei grandi vantaggi che, se “riveduto e corretto”, può portare al sociale.

Non si chiede da parte del “nostro gioco” l’impossibile: ma solo lealtà nei suoi confronti.

In fondo la chiarezza e la trasparenza di cui questo settore ha bisogno sono indispensabili: il gioco viene spesso accompagnato ed associato a pregiudizi moralistici (che in realtà tali non sono), a preconcetti e demonizzazioni che si stanno trascinando da qualche anno e che stanno portando i vari comparti a soffocare, ma quello che è ancora più grave, stanno convogliando i giocatori verso la rete illegale che li accoglierà a braccia aperte.

Invece, chi ama il “nostro gioco” lecito, non vuole questo: vuole solo ristrutturarlo con le nuove esigenze di mercato e di territorio, vuole distribuirlo meglio e con più professionalità, vuole tutelare i suoi giocatori ed anche le imprese che stanno investendo finanziariamente e con risorse in questo mondo tanto complicato ed avvincente. Sarà possibile?

Si sta aspettando che un tavolo di lavoro come “si sogna” si concretizzi e che con una “grande bacchetta magica” metta tutto sul piatto e che in men che non si dica faccia comparire il “nostro” gioco, quello che desideriamo. Lecito, legale,  divertente.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
dicembre 31, 2015 by : • Nessun commento
Federico Novelli

More About

Caporedattore di Casinoliveitalia.com

View Posts - Visit Website

Comments are closed.